Accoltella compagna davanti a figlio

Ha accoltellato la compagna ferendola gravemente alla gola e poi si è lanciato dal primo piano dell'abitazione, nel centro storico di Avellino, rimanendo ferito. La donna, 18 anni, è stata portata in ospedale. Non correrebbe pericolo di vita e sta rispondendo alle domande degli investigatori. L'uomo, che prima di lanciarsi nel vuoto da un'altezza di 8-10 metri aveva minacciato di far esplodere l'appartamento con il gas, è stato a sua volta ricoverato in ospedale e al momento non si conoscono le sue condizioni di salute. Motivi passionali potrebbero essere alla base di quanto accaduto. Un litigio potrebbe aver scatenato il ferimento.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zungoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...